Qualità

L’acciaio tubolare e l’acciaio trafilato che lavoriamo per la realizzazione dei nostri articoli è acciaio con spessore diversificato in base al prodotto da realizzare.
Lo spessore più usato è il 2 mm che garantisce robustezza e durabilità. Ricordiamo che il tubo si paga a peso per cui per risparmiare basterebbe acquistare tubi di minore spessore ma il peso del prodotto finale e soprattutto la resistenza subirebbero una netta diminuzione.

L’acciaio è cromato con tripla placcatura. Dopo un attento sgrassaggio e una pulimentazione accurata, fasi indispensabili per ottenere un ottimo risultato finale, la procedura galvanica consiste in due fasi distinte di nichelatura prima della cromatura con uno spessore di 35 micron.

Attraverso una semplice manutenzione a cadenza mensile possiamo garantire le nostre cromature a vita.

I nostri fornitori di pelle sono le due maggiori concerie italiane, la Dani e la Mastrotto.

Il loro nome è già sinonimo di garanzia e di alta qualità. Ogni articolo presenta diverse certificazioni, da quella di origine italiana, al basso impatto ambientale in fase di smaltimento o di riciclaggio fino all’ assenza di effetti nocivi per la salute delle persone.

I bovini da cui provengono le pelli sono esclusivamente da allevamenti di origine europea che producono un manto grande, omogeneo, privo di gobbe o cicatrici. Dalla loro concia si ricavano le migliori pelli pieno fiore, morbide al tatto e allo stesso tempo elastiche e resistenti allo strofinio dell’uso quotidiano, idrorepellenti e di facile pulizia e manutenzione.

I bovini sudamericani specie se allevati allo stato brado sono di una qualità nettamente inferiore cosi come la pelle di bufalo. Queste pelli si riconoscono per la mano poco morbida e la poca elasticità. Inoltre può presentare anche difetti evidenti ed in generale tenderà ad avere meno resistenza all’usura.

Per capire la qualità della pelle vi invitiamo a richiedere dei campioni gratuiti perché solo toccandola si ha la perfetta percezione della qualità. Dovete toccare la pelle per riconoscerla bene.

Alcuni produttori per risparmiare mettono la pelle nelle parti a vista del manufatto ed usano croste o peggio ancora ecopelli per le parti posteriori o non visibili. Nei nostri articoli tappezzati usiamo la stessa pelle in tutte le parti anche in quelle minuscole come i bottoni o i profili.

Il nostro principale fornitore di stoffe è l’Interno by Franco Fabbri, considerata oggi azienda leader nel settore tessile per l’arredamento che propone collezioni sempre all’avanguardia con stile ed eleganza. Le nostre stoffe sono quasi tutte prelavate quindi le fodere non restringono dopo il lavaggio e sono tutte anallergiche e antiacaro.

Il panno che usiamo per i nostri rivestimenti è il divina 3 della ditta Kvadrat, in pratica il panno più pregiato in commercio, 100% lana.

Le imbottiture costituiscono una parte importante per la costruzione di gran parte dei nostri prodotti.

Ogni articolo imbottito necessita di specifiche caratteristiche di poliuretano.
In generale ci serviamo quasi esclusivamente di poliuretani espansi elastici o flessibili. Ma attenzione, non tutti i poliuretani sono uguali! I blocchi di poliuretano che usano i nostri fornitori provengono dai produttori italiani Olmo e Sitab. In tutte le densità (peso per metro cubo) necessarie alla produzione le caratteristiche di un ottimo poliuretano espanso devono essere la resistenza alla compressione (compressione al 40% deve avere una percentuale tra il 2 e il 3,8%), la resistenza alla compressione e successiva decompressione (deve avere un valore tra 20 e 25) e la resistenza allo strappo (deve avere un valore intorno al 50). Utilizziamo blocchi di poliuretano solo con queste particolari caratteristiche meccaniche.

Per alcuni prodotti usiamo il poliuretano espanso schiumato, un sistema per lo stampaggio a freddo di schiume poliuretaniche flessibili che sono praticamente indeformabili. Anche l’utilizzo dei cuscini in piuma necessita della sua attenzione. Le nostre piume sono esclusivamente piume d’oca o anatra. La piuma deve essere vergine, ovvero nuova, lavata e sterilizzata quindi anallergica e antiacaro.
Anche il tessuto esterno usato per contenere la piuma fa la differenza. Il rivestimento è bene che sia di cotone, a trama fitta e compatta in modo tale da impedire la fuoriuscita dei fiocchi e l’insediamento all’interno di acari e polvere, e garantire la traspirabilità.]

Teniamo particolarmente alla qualità dei legni e dei marmi per realizzare un ottimo prodotto.

Innanzitutto le parti interne che costituiscono “l’ossatura” delle poltrone, dei divani e delle sedie imbottite sono tutte in legno massello di pioppo o faggio o multistrato di betulla che garantiscono la solidità del manufatto già dal suo punto di partenza.

Gli articoli con finitura in legno come i tavoli e le sedie sono costruiti artigianalmente da maestri falegnami. Tutta la serie Mackintosh e la collezione Frank Lloyd Wright vengono realizzate da un unico artigiano partendo dalla tavola di legno. Solo i piani dei tavoli sono in quasi tutti i casi impiallacciati, il resto, dai basamenti alle scocche curvate ai listelli sono esclusivamente in legno massello di ciliegio americano o di frassino.

Per la poltrona Lounge Chair utilizziamo il palissandro Santos, originario dell’America del Sud.

Il palissandro Santos è uno dei legni più belli e di maggiore espressività che la natura possa offrire ed è di colore rosso tenue con venature marcate di tonalità variabile giallo rosso marrone.

I piani dei tavoli Tulip in laminato liquido sono garantiti antimacchia e antigraffio mentre i piani in marmo provengono esclusivamente dalle cave di Carrara.

La lavorazione del piano di marmo del tavolo Tulip è particolarmente accurata. Il piano viene retinato nella parte sottostante per renderlo più sicuro in caso di eventuali rotture e il bordo è rifinito a becco di civetta. La superficie lucida ha un trattamento antimacchia e anti-assorbimento.