Visualizzazione di tutti i 4 risultati

Uno dei fondatori della Secessione viennese.

Allievo del grande Otto Wagner, Josef Hoffmann fu tra i fondatori della Secessione viennese e dei Wiener Werkstätte, un’associazione di studi e laboratori che ebbe grande fama per un trentennio. Il successo dei Werkstatte era basato sul rifiuto della produzione meccanica e sulla cura artigianale: anche nel senso di chi disegnava un mobile o un oggetto, doveva seguirne la fabbricazione.

Hoffmann progettò molti edifici disegnandone quasi sempre anche l’arredamento. I suoi capolavori, entrambi precedenti la prima guerra mondiale, sono il sanatorio di Purkersdorf (1903) e il Palais Stoclet di Bruxelles (1905-11). I primi mobili di Hoffmann risentono del duplice influsso di Otto Wagner e di Mackintosch. In seguito Hoffmann si distanziò dal razionalismo del primo e dell’astratto decorativismo del secondo. Nel saggio “Einfache Möbel”, (mobili semplici) affermò che i suoi parametri erano “semplicità, onestà e serietà”.

1.520,001.920,00
2.120,002.520,00
2.820,003.320,00
1.800,00