Frank Lloyd Wright e i suoi capolavori in legno

Frank Lloyd Wright e i suoi capolavori in legno

Pioniere dell’architettura moderna, Frank Lloyd Wright fu creatore di una linea di arredamento chiaramente influenzata dalla cultura giapponese e caratterizzata da uno stile estremamente originale ed elegante.

Un po’ di storia

Frank Lloyd Wright è stato senza dubbio uno tra i più influenti architetti statunitensi di sempre. Per ben 70 anni creò tantissime opere destinate a rivoluzionare l’architettura e l’arredamento convenzionale tipici del XX secolo.

Con la sua sconfinata creatività elaborò oltre 1.000 progetti, dedicati soprattutto alla realizzazione di edifici quali abitazioni, scuole, uffici, biblioteche e musei. Famosa in tutto il mondo è la sua straordinaria “Casa sulla Cascata”.

Fu soprattutto grazie al suo soggiorno in Giappone che Frank Lloyd Wright elaborò quel concetto di architettura organica che tanto influenzò il suo intero percorso creativo.

I mobili progettati da questo maestro del Movimento Moderno, sono il prodotto di una profonda attenzione per l’armonia fra uomoe natura. Ecco allora che tutto in una casa, mobili compresi, doveva sposarsi perfettamente con la natura circostante, diventando così un tutt’uno. Frank Lloyd Wright raggiunse tale equilibrio attraverso un sapiente uso dei materiali, prediligendo quelli naturali come legno, nonché attraverso lo studio di una funzionalità ottimizzata.

Poltroncina Barrel di Frank Lloyd Wright. L’armonia della perfezione

“Ogni sedia dovrà essere appositamente progettata per la casa che la conterrà”, questo era il motto del grande architetto americano Frank Lloyd Wright.

Infatti, come tutti gli arredi creati da questo geniale architetto americano, anche la poltroncina Barrel è stata concepita per arredare e completare specifici progetti architettonici.

Con la sua base semicircolare e le sottili doghe in legno che caratterizzano schienale e parte inferiore della seduta, la poltroncina Barrel è una vera e propria icona senza tempo !

Wright  riprese un disegno precedente del 1904 per redigerne la versione definitiva nel 1937.proponendola interamente in ciliegio americano massello.

Ancora oggi la poltrona Barrel è da noi costruita da un blocco di legno ciliegio massello con  finitura ciliegio, ma anche la versione tinta  noce ha un notevole impatto visivo

 

La consisttente  ma confortevole seduta semisferia , imbottita in poliuretano espanso  densità 40, potrà essere rivestita in pelle o tessuti dall’ampia scelta cromatica

La parte sottostante la seduta è anch’ essa una semisfera ( piu’ piccola rispetto alla parte superiore) imbottita con la stesso rivestimento della seduta

 

La solennità di questa seduta si adatterà a qualsiasi ambiente! In salotto, sarà perfetta accostata ad un tavolo Taliesin e ad un tavolo Allen  entrambi realizzati dal geniale Frank Lloyd Wright.

Tuttavia, considerata la linea sempre attuale e accattivante di questa poltroncina, essa potrà essere inserita anche in uno studio come in una camera da letto, diventando protagonista assoluta!

Tavolo Allen. Prestigio e stile intramontabili

 

Impossibile non rimanere impressionati dalla maestosità di questo imponente tavolo!

Il tavolo Allen presenta tutte le caratteristiche dello stile impostato da Wright in ognuna delle sue creazione; linearità, geometrie pura e armonia dei volumi.

Egli progettava degli arredi pensati appositamente per gli interni delle sue realizzazioni architettoniche. Ed è cio’ che avvenne anche nel 1918 per il tavolo Allen quando termina la Allen House commissionata dagli editori di giornali Henry Allen e sua moglie Elsie.

Questo importante tavolo da salotto viene da noi realizzato,con piano spessore 6 cm in faggio impiallacciato ciliegio mentre la sua base, composta da due montanti laterali che richiamano lo schienale delle poltroncine modello Barrel, così come il sostegno centrale, sono inAnche nella versione tinta noce o laccata nera assume un aspetto elegantissimo. legno massello di ciliegio americano. 

Oltre che come tavolo da salotto, il lussuoso tavolo modello Allen sarà perfetto anche come scrivania ma la sua collocazione al centro della sala pranzo, lasciando possibilmente  ampio spazio intorno, resta la migliore scelta per esaltarne l’ imponenza e la bellezza

Tavolo Taliesin. Un cult per tutti gli amanti del design d’autore

Coloro che desiderano vivere tutti i giorni un’opera di grande rilievo non potranno rinunciare al fascino intramontabile del tavolo Taliesin!

Progetto fondamentale dell’architetto Frank Lloyd Wright, questo tavolo prende il nome dalla tenuta materna nel Wisconsis  che Wright denomino’ appunto ” Taliesin ” ( che significa Fronte Splendente) e per la cui abitazione progettò questo tavolo intorno al 1911. 

Il tavolo Taliesin  si presente  leggermente meno imponente del tavolo Allen , soprattutto  per quanto riguarda la grandezza e la lavorazione dei montanti laterali piu’ sobri e minimali in questo tavolo

Resta  come denominatore comune ritmo elegante dei listelli di legno riportati sulla base  che  creano delle sofisticate geometrie estremamente raffinate.

Come il tavolo Allen anche questo ha il piano in legno faggio impiallacciato ciliegio americano  e la base in legno massello Quest’ ultima è realizzata in un unico pezzo a differenza del tavolo Allen

L’ abbinamento con le sedie Coonley oppure con le poltroncine Barrel resta una scelta quasi naturale ma alcuni modelli di sedie imbottite  in stile classico si accostano al tavolo Taliesin con estrema facilità

Sedia Coonley. Rigore e perfezione

Ideale da accostare ad un ambiente moderno e ricercato, la sedia Coonley è una vera eye-catcher!

 

La sedia Coonley è stata progettata per la Avery Coonley House nota anche come Coonley House o Coonley Estate. Si tratta di un complesso residenziale costruito tra il 1908 e il 1912 a Riverside un sobborgo di Chicago.

La linea spigolosa e geometricamente perfetta di questa seduta è costituita da uno schienale alto composto da listelli verticali in legno, ornamento spesso caratterizzante della maggior parte dei mobili realizzati da Wright.

La sedia Coonley di Instant Design è in legno massello di ciliegio americano e presenta una finitura color ciliegio. La sua soffice e confortevole seduta, imbottita in poliuretano espanso con densità 40, potrà essere rivestita con qualsiasi tipologia di pelle o tessuto, del colore che si desidera.

Sedia Robie. Austera maestosità

 

Forse la più famosa delle sedute firmate Wright

Egli , nel 1908, inserì la sedia Robie nel sala da pranzo della casa di Frederic C. Robie a Chicago nell’ intento di dare una maggiore definizione all’ area intorno al tavolo e rendere l’ ambiente piu’ intimo.

La sedia Robie è un pezzo di puro design dal gusto estremamente sofisticato ed altero.

Il suo alto schienale a listelli che scendono sino a raggiungere i piedini posteriori della sedia, le dona un aspetto unico che la rende riconoscibile a colpo d’occhio.

Anche questo straordinario capolavoro, realizzato da Frank Lloyd Wright, viene riprodotto in legno massello di ciliegio americano tinto ciliegio

Tavolo Husser

Il tavolo Husser  tavolo fu progettato  e realizzato da Frank Lloyd Wright  nel 1899 per la casa di Joseph Husser a Chicago.

Il tavolo Husser è il precursore del tavolo Allen che verrà disegnato ben 19 anni dopo. Esso infatti ha le stesse  gambe imponenti del tavolo Allen e la stessa fila di listelli fatto salvo per gli intarsi allungati presenti su ogni montante

Sempre realizzato in legno massello di ciliegio il tavolo Husser lo si puo’ considerare un tavolo Allen quadrato o un rettangolare  piu’ piccolo ma con una importante differenza : nel bordo del piano è realizzato uno splendido decoro di una greca fatta a mano !

Scrittoio Meyer May Desk, geometrico e funzionale

Lo scrittoio è realizzato tutto in legno massello di ciliegio tinto ciliegio . Le sue linee geometriche sono conformi a quasi tutti gli elementi in legno partoriti dalla geniale mente del designer. E nella sua estrema semplicità è geniale ( era il 1908 !) anche questo scrittoio completo di due cassetti e di un casellario portadocumenti.

La particolarità dello scrittoio di FranK Lloyd Wright è quella di poter essere contestualizzato in qualsiasi  ambiente, sia esso moderno o classico,  come un elemento unico e a se’ stante dal resto dei componenti d’ arredo.

Fara’ certamente la sua parte in una sezione di un grande living come piccolo angolo studio . E’ ideale sempre in casa da inserire proprio nella stanza studio ,o anche in una camera matrimoniale sempre ad uso angolo studio.

E’ naturale far ricadere la scelta della sedia da abbinare allo scrittoio Meyer May sulla poltroncina Barrel sicuramente piu’ comoda ed accogliente della pur collegabile sedia Coonley. Unico inconveniente dell’ uso della Barrel in  questo caso  è quello dei braccioli che non entrano sotto il piano dello scrittoio.

 

Tavolino Robie

Frank Lloyd Wright inserì il tavolino Robie nel sala da pranzo della casa di Frederic C. Robie a Chicago nel 1908.

Il tavolino Robie è costruito interamente in massello di ciliegio tinto sia ciliegio che laccato nero. Esistono due versioni, una con piano in legno ed una con piano in vetro.

Il tavolino Robie si presta ad essere collocato davanti un divano in stile classico come ad esempio un divano chesterfield.

 

Particolarmente accattivante  a differenza degli altri elementi in legno, è la versione laccata nera , forse piu’ bella dello stesso ciliegio.

 

Credenza e Libreria

Wright creo’ diverse credenze in legno per le sue abitazioni , Questa versione rivisitata della credenza riprende alcuni suoi disegni dell’ epoca e riproduce fedelmente quello che era il suo modo di concepire i mobili.: inee geometriche , spessori di legno importanti , funzionalità ed eleganza .

Questa stupenda credenza, disponibile nella versione con o senza alzata , presenta caratteristiche che riprendono sia il tavolo Allen nello spessore del piano, sia i cassetti dell’ alzata del tutto conformi a quelli dello scrittoio.

La particolarità della credenza, oltre quella di essere realizzata completamente in legno massello di ciliegio( fatto salvo per i pianetti interni) sono sia lo sportello centrale ad apertura scorrevole sia la possibilità di posizionarla a muro che a centro stanza con la versione apertura sportelli sia dalla parte posteriore che anteriore

 

 

 

La libreria in ciliegio è una nostra personale interpretazione di come l’  avrebbe pensata Frank Lloyd Wright . Non esiste infatti una versione originale di questa libreria. Le misure quindi sono completamente personalizzabili , cosi come il numero dei ripiani le rifiniture e i colori.

I montanti della libreria sono in legno massello mentre i ripiani sono in legno faggio impiallacciato ciliegio .

Maestosa ed imponente la libreria in ciliegio è un elemento di arredo che non puo’ mancare all’interno di un living di prestigio

Mettere nella stessa stanza un tavolo di Frank Lloyd Wright e questa libreria avrà un impatto visivo importante che non potrà non colpire i tuoi ospiti . Il naturale calore del legno inoltre renderà l’ ambiente particolarmente familiare ed accogliente.

 

CONCLUSIONI

Ti faccio i complimenti per aver letto tutto l’ articolo e ti ringrazio per il tempo che mi hai dedicato. Sicuramente pero’ adesso ne sai almeno quanto me del nostro geniale amico Frank.. Allora dimmi quali di questi arredi in legno di Frank Lloyd Wright ti piace di piu ? Quale tra questi vedresti bene dentro casa tua ? Fammelo sapere nei commenti !

Alla prossima !

Fabio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *