La seduta in tubolare cromato per eccellenza? È la poltrona Wassily!

La seduta in tubolare cromato per eccellenza?

È la poltrona wassily !

 

 

Il capolavoro in acciaio e cuoio realizzato dal designer Marcel Breuer, oggi riprodotto fedelmente e minuziosamente all’ interno della nostra fabbrica  Instant Design, rappresenta un’icona incontrastata di stile intramontabile. Scopriamo la sua storia, i modelli disponibili e come inserirla a casa o in ufficio!

 

 

Wassily chair. Un po’ di storia

 

Vero e proprio simbolo del modernismo e del Bauhaus style, la sedia Wassily, anche nota come sedia B3, nasce nel lontano 1925.

Dopo aver acquistato una bicicletta Adler, Breuer iniziò ad apprezzarne la robustezza della sua struttura in metallo, da cui prese ispirazione per ottenere la forma innovativa, quanto straordinaria, della sedia Wassily.

Costituita da un’insolita accoppiata di materiali, quali acciaio cromato e robusto tessuto cerato, durante la realizzazione della sedia Wassily non mancarono problematiche ed imprevisti!

La prima difficoltà fu rappresentata dalla forma del telaio in acciaio tubolare; la compagnia a cui Breuer si rivolse inizialmente, che non a caso era una casa produttrice di biciclette, rifiutò di collaborare con il designer, costringendolo a rivolgersi ad una seconda ditta, la Mannesmann.

 

Qui, grazie all’abilità di un lattoniere, il telaio in acciaio

della poltrona  Wassily divenne finalmente realtà!

Restava ancora da risolvere la parte riguardante il rivestimento. La prima scelta prevedeva il crine di cavallo, che però, sfortunatamente, risultò essere poco resistente. Ecco che allora Breuer optò per una tipologia di cotone particolarmente robusto, l’Eisengarn.

Breuer decise di omaggiare l’artista Wassily Kandinsky, rappresentante illustre del Bauhaus, progettando la sedia per la sua dimora, poiché per primo ne esaltò e riconobbe le sue forme rivoluzionare.

Ma la sedia B3 divenne prodotto di massa solo negli anni 60, periodo in cui il designer ed imprenditore italiano Dino Gavina convinse Breuer a riprodurla nuovamente, questa volta con il nome attuale Wassily, in onore al popolare artista russo. Una volta immessa sul mercato la Wassily chair divenne un vero e proprio must have!

Il cuoio più pregiato, prodotto in diversi colori, presto sostituì il tessuto cerato, offrendo molteplici varianti, che di seguito andremo a vedere!

 

 

Tutti i colori della sedia Wassily

La poltrona Wassily Instant Design è proposta in cavallino, total black o maculato nero e marrone, oppure in pregiato cuoio primo fiore dalle tonalità classiche come nero, bianco, rosso, rosso bulgaro, bordeaux, natural, tabacco e testa di moro

 

 

 

Non mancano però edizioni speciali come la sedia Wassily in cuoio stampato coccodrillo.

Ciò che distingue la sedia Wassily Instant Design dalle altre copie sono i materiali di altissima qualità e la cura dei dettagli; infatti, proprio come il modello prodotto dalla Knoll, la sedia Wassily Instant Design non presenta gli antiestetici tappi in plastica nelle estremità, spesso caratteristica della maggior parte delle repliche.

E soprattutto il rivestimento è vero cuoio accoppiato e non crosta o cuoio rigenerato che si piega dopo un breve utilizzo

 

Come abbinare la sedia Wassily

 

Questo capolavoro senza tempo ha la capacità di sapersi inserire alla perfezione in un ambiente dal contesto attuale, moderno o industrial.

 

 

Abbinata ad un divano Florence o ad un divano Gran Comfort, diventerà protagonista indiscussa delle zone living dal gusto rigoroso ma anche vintage.

 

Grazie alle sue linee pulite e alla sua leggerezza, la poltrona  Wassily risulta essere perfetta anche in uno studio, in ufficio o in un negozio. I clienti saranno ben felici di potersi sedere su un vero e proprio capolavoro del design!

 

Come sostituire il cuoio della sedia Wassily?

 

Instant Design offre la possibilità a tutti i suoi clienti (anche a chi ha acquistato la poltrona  Wassily altrove!), di sostituire le parti in cuoio usurate, offrendo un’ampia scelta di cuoio primo fiore!

 

I 7 pezzi forniti, (4 per i braccioli, 2 per lo schienale e 1 per la seduta) sono pronti per il montaggio, ma per facilitarvi l’operazione potrete richiedere il ritiro della vostra vecchia poltrona Wassily, per poi riceverla al vostro domicilio, come nuova! Insomma, basterà chiedere un preventivo per ridare nuova vita alla sedia più rivoluzionaria di sempre!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I

Un pensiero su “La seduta in tubolare cromato per eccellenza? È la poltrona Wassily!

  1. Pingback: Scopri i 5 particolari che fanno la differenza prima di acquistare una POLTRONA WASSILY - Instant Design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *